Blue Flower

Cos’è il Linfedema

Il linfedema è una condizione cronica che può avere un’origine congenita legata ad
anomalie del sistema linfatico dal punto di vista della funzionalità: deficit o malformazione
organica (linfedema primario) o da una riduzione della funzionalità acquisita in
seguito a terapia chirurgica (ortopedica, oncologica, ecc), farmacologica (antinfiammatori,
cure ormonali, ecc) o radioterapica (es dopo trattamento dei tumori della
mammella.)

Diagnosi degli edemi

Le diverse tipologie di edemi apparentemente si assomigliano (gambe gonfie, sensazione
di “pesantezza”) e spesso si tende a generalizzare chiamando qualsiasi
edema con il modo di dire “ritenzione di liquidi”. Di fatto esiste una stasi, ma sta al
medico specialista visitare, riconoscere e valutare questa stasi dal punto di vista della
sua origine.
La valutazione può essere multidisciplinare, cioè di competenza di più specialisti tra
cui ricordiamo l’oncologo, il chirurgo vascolare, l’angiologo, il flebologo, il dermatologo,
il fisiatra, l’ortopedico, l’internista, il geriatra e il medico di medicina generale.
Oltre quindi alla valutazione clinica (visita), lo specialista può avvalersi di esami diagnostici
(ad esempio ecodoppler) per confermare la sua diagnosi e per suggerire
quindi con sicurezza il trattamento più idoneo ad ogni singolo caso.
Cura e trattamento
Una volta diagnosticata la tipologia dell’edema (linfedema, flebedema, lipedema, mixedema……..)
ed il suo grado di gravità, si deve passare alla scelta del trattamento
che va da quello chirurgico (nei casi più impegnativi e particolari) a quello definito di
“Terapia di Decongestione Complessa” (TDC) che brevemente descriveremo basandoci
sul Consensus Document dell’ International Society of Lymphology:
Igiene e cura della pelle
Drenaggio Linfatico Manuale (DLM)
Bendaggio linfologico multistrato / tutore elastocompressivo
Esercizi chinesiterapici
Igiene e cura della pelle
Necessaria per evitare le problematiche infiammatorie che costituiscono un reale rischio
nei pazienti affetti da edemi. È una condizione essenziale per evitare infezioni
e lesioni cutanee come le erisipele e le ulcere. In questi casi il trattamento dovrà essere
associato a terapie farmacologiche e medicazioni ambulatoriali.
Drenaggio Linfatico Manuale (DLM)
Si tratta di una tecnica manuale sviluppata dal Dr. Vodder nel 1932. Questo particolare
massaggio terapeutico, mediante manovre superficiali in sequenze ed intensità
precise, agisce sulla matrice interstiziale dei tessuti, sui vasi linfatici e sui linfonodi,
favorendo il riassorbimento ed il trasporto della linfa. La durata della singola
seduta di linfodrenaggio varia dai 45 ai 60 minuti a seconda della tipologia e dalla
complessità dell’edema da trattare. Altrettanto variabile è la durata delle fasi di trattamento
che possono essere giornaliere nella fase di attacco, per poi diventare settimanali
o quindicinali in base alla resistenza dell’edema. È importante dire che il
trattamento di questo problema è spesso da considerarsi ad vitam, in quanto oramai
considerato patologia cronica, spontaneamente non reversibile.
Questa terapia deve essere svolta da operatori specializzati e autorizzati all’utilizzo
della tecnica.
Bendaggio multistrato e tutore elastocompressivo
Fondamentale terapia sia durante le fasi di linfodrenaggio, sia nelle fasi di mantenimento
del volume dell’edema. Il bendaggio è eseguito con specifiche bende di elevata
qualità che possono essere fornite al paziente dall’ambulatorio MiraMedica basandosi
sulle particolarità del bendaggio stesso. Le bende acquistate rimangono di
proprietà del paziente che potrà riutilizzarle nei futuri cicli terapeutici. Per quanto riguarda
il confezionamento del tutore elastocompressivo, l’ambulatorio si avvale
della collaborazione di tecnici ortopedici specializzati nel settore della compressione
che misureranno e prepareranno il prodotto più adeguato alle esigenze del paziente.
Esercizi terapeutici
Contestualmente alla terapia di decongestione fino ad ora descritta, sarà premura
del terapista insegnare quella sequenza di esercizi attivi che il paziente apprenderà
ed eseguirà come ulteriore azione di trattamento dell’edema.
L’ambulatorio MiraMedica è in grado di offrire l’intero percorso diagnostico-terapeutico-
conservativo, avvalendosi di medici specialisti, di terapisti specializzati,
di tecnici ortopedici.
La valutazione, la terapia e il mantenimento dipendono quindi dall’integrazione di
più figure professionali che interagendo tra di loro portano il risultato al livello più
alto possibile.